Il consigliere sotto accusa per quel ‘Peccato che non abbia fatto secco almeno un ministro’

Tante polemiche nate da uno stato su facebook. Il consigliere comunale Vittorio Bertola ha scritto sul social network frasi giudicate da molti troppo pesanti su ciò che è accaduto ieri mattina a Roma

 

E’ bufera intorno al consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Vittorio Bertola. Tutta colpa di poche righe scritte sul suo profilo facebook riguardo il gesto folle di un uomo, Luigi Preiti, che nella mattinata di ieri ha sparato alcuni colpi di pistola davanti Palazzo Chigi, ferendo due Carabinieri in servizio.

“Il vero problema – scrive Bertola sul social network – non è che qualcuno, magari uno squilibrato, vada davanti a Palazzo Chigi e spari durante il giuramento del governo. Il vero problema è che in questo momento, ne sono assolutamente certo, ci sono alcuni milioni di italiani che pensano ‘peccato che non abbia fatto secco almeno un ministro'”.

In pochi minuti il suo post fa il giro del web e i commenti aumentano di minuto in minuto. C’è chi sta con lui come Dario, “Decisamente d’accordo, Vittorio. Ed è triste l’ipocrisia di chi lo pensa in privato ma poi ipocritamente nega tutto quando i suoi pensieri prendono forma”, o come Stefano che dice che “tutti lo pensiamo“, riferendosi a quanto scritto dal grillino.

Dalla parte opposta della barricata invece ci sono tantissimi cittadini, e non solo, che hanno espresso chiaramente il dissenso per il pensiero che “avrebbero” alcuni milioni di italiani. “Ricordati solo che un tuo collega versa in stato vegetativo perché gli hanno sparato! Abbi rispetto, smorza e toni e DIMETTITI“, scrive Viorel riferendosi a quanto accaduto circa un anno fa ad Alberto Musy. “Devi vergognarti Bertola“, è ciò che scrive Fabio direttamente al consigliere del Movimento 5 Stelle.

Ai commenti negativi si aggiunge anche quello del deputato piemontese del Pd, Cesare Damiano, il quale chiede le dimissioni del grillino. “Le parole scritte su facebook dal consigliere torinese di M5S Vittorio Bertola sono deliranti e irresponsabili – tuona Damiano -. Si dimetta”.

Dopo il tam tam fatto rapidamente, lo stesso Vittorio Bertola ha voluto aggiustare il colpo, pur ribadendo il concetto. “Sono assolutamente convinto che siano tanti quelli che lo pensano, perché purtroppo, in questo momento, ci sono tante persone disperate e la politica non sta facendo nulla per aiutarle. Con la violenza non si è mai risolto niente – dice ancora – ma questo fatto dimostra che tanti italiani pensano, anche se mai li faranno, a gesti estremi”.

SOTTO: LA PAGINA FACEBOOK DI BERTOLA CON IL POST

Pagina facebook Vittorio Bertola-2

torinotoday.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...