In India la vita non ha valore e mi chiedo se Dio esiste

Molte volte mi chiedo dov’è Dio.Forse la mia mente e il mio cuore vorrebbero che esistesse un’essere spirituale che difende i deboli e distrugge gli oppressori, e provo a convicermi che esso esiste e che può tutto.Però dopo mi abbandono alla tristezza e alla consapevolezza che questo Dio non esiste, e anche se esistesse  è troppo lontano dagli uomini e dalla sofferenza di tutti i giorni. Questa bambina che può essere figlia di ogn’uno di noi sta lottando per vivere, ma difficilmente dimenticherà gli orrori che ha dovuto subire dal suo aguzzino vile e vigliacco.I dottori hanno dovuto operare la piccina perchè nel suo corpo erano infilati una candela ed una bottiglia di olio per capelli.Dettagli che fanno rabbrividire e restare senza respiro, perchè l’umana comprensione difficilmente riesce ad elaborare queste violenze come una cosa razionale, ed io mi chiedo quale sia il limite della follia umana nei confronti dei suoi simili.All’orrore si associa anche il fanatismo della polizia che voleva comprare il silenzio della famiglia della piccina, ma il dolore della piccola è come un colpo di pistola sparato all’orecchio, esso è talmente assordante che la rabbia per questa violenza come le altre non può essere sottaciuta.Vorrei un mondo migliore, un na vita serena, e mi chiedo se l’umanità vuole veramente questo!

Redazione

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...