Fatima piccola schiava bruciata viva a 14 anni

Accade in Marocco,

la poccola Fatima aveva solo 14 anni, è morta tra atroci sofferenze dopo che è stata punita dai padroni che  le hanno dato fuoco chissà per quale motivo.La bambina giungeva all’ospedale di Agadir in fin di vita, e tutti i tentativi dei dottori sono stati vani.I due carnefici sono persone di cultura, perchè lui è un poliziotto mentre  la moglie è un’insegnate.Il tema dei minori che lavorano in Marocco è all’ordine del giorno, ci sono migliaia di bambini che lavorano come domestici oppure nelle campagne con un salario di 10 dollari  al mese, quanto basta per essere evenduta l’adolescenza e la purezzada parte delle loro famiglie.Questo tema stride fortemente con la campagna di sensibilizzazione mondiale sul tema della dignità dei minori.Povertà e ignoranza riducono milioni di bambini  come bestie, e noi adulti siamo i loro carnefici invece di essere la loro libertà e la loro speranza.

Redazione

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...