Gesù prima della crocifissione cenò con Ponzio Pilato.Lo rivela un manoscritto antico

1

  • Manoscrito spiega perché Giuda avrebbe utilizzato un bacio per tradire Gesù, dal momento che lui avrebbe potuto trasformarsi per sventare ogni tentativo di descrizione
  • Manoscritto sostiene inoltre che Ponzio Pilato ha offerto il proprio figlio per la crocifissione al posto del Messia – ma Gesù è diminuito

 

Un manoscritto egiziano di 1200 anni fa racconta la storia della crocifissione con colpi di scena incredibili  – tra cui la rivelazione che Gesù poteva cambiare forma.

L’affermazione del testo antico illuminato spiega la ragione perché Giuda utilizzò un bacio a tradire Gesù, dal momento che il Messia cristiano ha avuto la capacità di trasformare il suo aspetto.

Essa sostiene anche che Gesù, infatti, ha trascorso la sua ultima cena con l’uomo che ha ordinato la sua esecuzione, prefetto romano Ponzio Pilato, che si dice abbia offerto di sacrificare il proprio figlio al posto di Gesù ‘.

Leonardo da Vinci 'L'Ultima Cena': Un manoscritto recentemente decifrato afferma Gesù possono cambiare forma a piacimento e in effetti ha avuto la sua ultima cena con Ponzio Pilato, il prefetto romano che lo ha condannato a morteLeonardo da Vinci ‘L’Ultima Cena’: Un manoscritto recentemente decifrato afferma Gesù possono cambiare forma a piacimento e in effetti ha avuto la sua ultima cena con Ponzio Pilato, il prefetto romano che lo ha condannato a morte

Manoscritto  sfida anche la tempistica dei eventi intorno Pasqua  mettendo il giorno dell’arresto di Gesù ‘il Martedì sera, piuttosto che il canonicamente concordato Giovedì.

La traduzione dal copto originale è stato rivelato per la prima volta in un nuovo libro di Roelof van den Broek, professore emerito di Storia del Cristianesimo presso l’Università di Utrecht nei Paesi Bassi.

Nel comunemente accettato storia della Bibbia si afferma che l’apostolo Giuda accetta di tradire Gesù in cambio di denaro, poi lo baciò a rivelare la sua identità.

Il nuovo decifrato testo spiega che, lontano dall’essere un segno di affetto o senso di colpa, il bacio di Giuda era il modo ‘di prevenire qualsiasi confusione mutaforma.

‘Gli ebrei dissero a Giuda: Come possiamo arrestarlo [Gesù], perché non ha una singola forma, ma il suo aspetto cambia. A volte è rubicondo, a volte è bianco, a volte è rosso, a volte è  di colore di grano, a volte è pallido come asceti, a volte è un giovane, a volte un vecchio … ‘ si legge.

Per un uomo che poteva camminare sulle acque, risuscitare i morti, di alimentare 5.000 persone con un solo pezzo di pane e un pesce, e trasformare l’acqua in vino, tali abilità sono forse sorprendenti?

Ma mutaforma non è l’unica superpotenza del manoscritto antico attribuito a Gesù – si dice anche che poteva anche diventare invisibile.

Esso sostiene che la notte prima della sua crocifissione, Gesù  avrebbe cenato con Ponzio Pilato, il prefetto romano che ha deciso la sua fine – che, si dice, straordinariamente offerì suo figlio per essere crocifisso al posto del Messia.

Gesù ha rifiutato l’offerta, spiegando che era in grado a sfuggire al suo destino se avesse voluto.

‘Pilato, allora, guardò Gesù e, ecco, è diventato incorporeo: lui non lo vedeva per molto tempo,’ dice il testo.

Più tardi quella notte, secondo il manoscritto, Pilato e sua moglie sognavano  un’aquila che rappresentava Gesù ucciso.

Il testo incredibile,  datato, si ritiene, circa 1.200 anni fa, è scritto nel nome di San Cirillo di Gerusalemme, anche se, il professor van den Broek, dice, che probabilmente è stato scritto da qualcun altro.

All’epoca è stato curato dai monaci del Monastero di San Michele nel deserto del nord-ovest di Egitto, a sud del Cairo.

Il testo è stato riscoperto nel 1910 e, l’anno successivo, è stato acquistato insieme ad altri manoscritti dal ricco finanziere di Wall Street JP Morgan.

Le collezioni di Morgan furono successivamente regalate al pubblico ed ora sono conservate nella Morgan Library and Museum di New York City.

Una scena dal film 'La Passione di Cristo': Il nuovo manoscritto offre un resoconto molto diverso dei giorni e degli eventi che portano alla morte di Gesù da quello convenzionale data dalla BibbiaUna scena dal film ‘La Passione di Cristo’: Il nuovo manoscritto offre un resoconto molto diverso dei giorni e degli eventi che portano alla morte di Gesù da quello convenzionale data dalla Bibbia

Professor van den Broek ha detto a LiveScience che la Bibbia era già canonizzata in Egitto al momento quando è stato scritto il testo, ma che queste storie apocrife tuttavia rimase popolare tra i credenti.

Ha detto che non è convinto che ill monaco che scrisse la storia necessariamente credeva in  tutti i particolari in esso, ‘ma alcuni dettagli, ad esempio che il pasto di Ponzio Pilato  con Gesù, egli può aver creduto di essere realmente accaduto.’

‘La gente di quel tempo, anche se erano ben educato, non aveva un atteggiamento critico storico’, ha aggiunto. ‘I miracoli sono stati del tutto possibili, e perché non dovrebbe essere vera una vecchia storia ?’

1Libro del professor van den Broek, Pseudo-Cirillo di Gerusalemme, sulla vita e la Passione di Cristo, è uscito, edito da Brill.
Fonte: http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2293301/Shape-shifting-Jesus-spent-supper-Pontius-Pilate-claims-just-deciphered-1-200-year-old-Egyptian-manuscript.html#ixzz2NijELA5k

4 thoughts on “Gesù prima della crocifissione cenò con Ponzio Pilato.Lo rivela un manoscritto antico

  1. Gli ebrei volevano uccidere Gesù, ma non potevano, Pilato poteva condannarlo a morte, ma non voleva, Erode tratto Gesù come fosse il protagonista di un carnevale ebraico (Purim), i soldati romani come se fosse il protagonista di un carnevale romano (Saturnali). Barabba più che un nome proprio, che probabilmente era Gesù, potrebbe essere un titolo relativo ad una funzione ed in ogni caso coincideva con l’imputazione relativa a Gesù: essersi proclamato Figlio del Padre. Per questo Michelangelo quando dipinse il Giudizio Universale per Gesù giudice riprese la figura di Aman (protagonista del carnevale ebraico) dipinta precedentemente nella volta della Cappella Sistina? Cfr. ebook (amazon) di Ravecca Massimo. Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.

    • C’è tanta di quella letteratura su Gesù che farsi un’opinione diventa molto difficile.Su Barabba c’è la tesi che non è mai esistito perchè BAR-ABBA significa fuglio del padre, e sappiamo che dai vangeli Gesù si presentava molte volte con questo termine.Molti studiosi dicono che non c’èra nessuna usanza di rilasciare un prigioniero durante le feste di pasqua.

  2. Non lasciatevi ingannare da un finanziere che vuole distruggere il Cristianesimo.
    Questa bella marmellata vuole annientare l’evento dell’Ultima Cena annullando il Sacramento dell’Eucarestia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...