Gruppo di attivisti di Leeds in Inghilterra si fanno marchiare a fuoco

Arroventano un ferro e si fanno marchiare a fuoco sul braccio il numero 296. Arriva da Leeds questa nuova forma di protesta di tre animalisti che tuttavia è nata a Israele lo scorso anno.

I manifestanti sono parte di un gruppo, i 269 Life, che hanno organizzato blitz di questo genere in ben altre quaranta città del mondo.

Una manifestazione simile prevista a Londra è stata cancellata dagli organizzatori dopo vari avvertimenti delle forze dell’ordine che hanno minacciato l’arresto di tutti gli attivisti. In questo modo la protesta si è realizzata a Leeds, anche se la polizia del West Yorkshire ha avvertito: questo tipo di manifestazioni, con forme di autolesionismo, sono proibite dalla legge inglese: “Possono essere interpretate anche come una minaccia all’ordine pubblico – ha dichiarato un portavoce della polizia – Od oltraggio al senso del pudore”.

I manifestanti di 269 Life dopo la protesta sono tornati di nuovo per le strade di Leeds, ma nessuno si è fatto più marchiare. Gli attivisti infatti questa volta hanno tentato di spostare l’attenzione sulla sofferenza provocata agli animali per “soddisfare l’ingordigia umana”.

“Anche se si usano gli animali per la carne, il latte o le uova – ha dichiarato un manifestante – vanno incontro a grandi sofferenze e dolori. Questo è un modo per enfatizzare questo dolore e fare luce su come vengono trattati gli animali”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...