Pericolo vaccini al mercurio Le colpe dei medici. In Umbria aumentano i casi di autismo

Mercurio che finisce nei vaccini. In Umbria i casi aumentano ogni anno, quando «basterebbe fare analisi, verificare eventuali predisposizioni alle intolleranze e soprattutto conoscere prima i rischi dei vaccini. Parola di Roberto Mastalia, avvocato ieri in aula davanti alla Corte d’appello per ottenere un indennizzo dai danni da vaccino,che forse potevano essere evitati con una campagna informativa sui rischi legati ai vaccini. Da qui la battaglia di Mastalia e delle sessanta famiglie che fanno parte dell’associazione Montinari onlus (solo una delle tante presenti in regione), che chiedono maggiori informazioni al momento di portare i figli a fare i vaccini per morbillo e rosolia. «Test per capire se ci sono intolleranze ai metalli – spiega Mastalia -, per verificare predisposizioni a malattie auto immuni. Recenti studi parlano di una media di un bambino autistico ogni 88 nati. Nati sani, però, che poi si ammalano per cause successive alla nascita».Fonte web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...